Cristiano

Cristiano Frisenda

Violoncellista e membro fondatore del Quartetto “Entheos”.

Ha iniziato lo studio del Violoncello presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara con Riccardo Martinini. Frequenta l’Accademia Europea di Musica di Erba, sotto la guida di Mihai Dancila (violoncello del Quartetto Stradivari).

Nel 2003 si diploma presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano sotto la guida di Rocco Filippini.

Nel 2010 completa il biennio di Master of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, con Johannes Goritzki.

Fin dai primi anni di studio partecipa a corsi di perfezionamento e concerti presso il Centro Italiano di Musica Antica (C.I.M.A.).
Si è perfezionato con Rocco Filippini frequentando il Corso di Perfezionamento e Interpretazione Musicale di Sermoneta, il prestigioso Festival delle Nazioni di Città di Castello e l’Accademia di Alto Perfezionamento W. Stauffer di Cremona. Nel 2013 partecipa alla “Masterclasses de interpretacion de violoncello” con Ludwig Quandt (Solista dell’orchestra Berliner Philharmoniker), organizzato da la Sociedad de Conciertos Saetabis a Xativa (Valencia), ricevendo elogi e ottima critica.

Con l’Orchestra da Camera della Lombardia vince la borsa di studio nel 2003, che gli ha permesso di suonare accanto a musicisti quali Giuseppe Laffranchini, Ezio Pederzani, Fabrizio Meloni, Francesco Tamiati (prime parti dell’orchestra del Teatro alla Scala), Piero Toso e Emilio Poggioni (prime parti dei Solisti Veneti).
Nel 2002 ha frequentato il Corso Internazionale di Orchestra presso l’Associazione Amici della Musica “F. Fenaroli” di Lanciano, suonando con direttori di fama come Marco Zuccarini e solisti di alto livello come Ilya Grubert.

Segue i corsi presso l’Accademia di Perfezionamento per Professori d’Orchestra del Teatro alla Scala sotto la guida di Giuseppe Laffranchini, Massimo Polidori, Sandro Laffranchini, svolgendo intensa attività concertistica in importanti teatri e festivals in Italia e all'estero, con solisti e direttori d'orchestra quali Gustavo Dudamel, Roberto Bolle e molti altri.

Fa parte dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano (A.C.A.M.) dal 1999 al 2008, toccando le più importanti città italiane, incidendo numerosi CD e DVD.

Dal 2008 viene invitato a suonare come violoncello aggiunto, risultando successivamente idoneo anche all’audizione nel 2011, presso l’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi”, partecipando ai concerti di stagione e alle molteplici tournee tra le quali in Azerbaijan, per il festival Rostropovich e nei Paesi Baschi. Partecipa anche alla tournee in Svizzera, suonando nelle più prestigiose sale.
Dal 2007 è membro dell’orchestra sinfonica città di Magenta in qualità di concertino e spalla dei violoncelli. Ha collaborato con l'Orchestra della Svizzera Italiana. Collabora con l’orchestra “I Cameristi della Scala” di Milano.

Ha suonato in numerosi concerti in qualità di solista con orchestre quali l’Accademia del Teatro alla Scala, l’Accademia Concertante d’Archi di Milano, Ensemble “Isabella Leonarda”. Nel 2009 è stato invitato a partecipare come solista al concerto “I violoncellisti del Ticino”, organizzato dai violoncellisti dell’Orchestra della Svizzera Italiana.

Nel corso della sua carriera musicale ha suonato in numerosi concerti di musica da camera con musicisti quali Francesco di Rosa, Fabrizio Meloni, Milan Rericha, Sabine Meyer, Taisuke Yamashita, Yohann Sebastian Paetsch, Mattia Zappa, Quartetto d'archi "Anima",. Nel 2011 ha formato il "Duo "Aurora" con la violinista Magdalena Valcheva.

Dal 2012 è docente di Violoncello presso il Liceo Artistico-Musicale “F. Casorati” di Novara, dal 2014 è docente presso la scuola di Musica dei Piccoli Cantori di S. Maria, presso la Canonica del Duomo di Novara e dal 2015 insegna presso la scuola di musica “Accademia dei Laghi”, Arona.

Il suo violoncello è stato costruito dal maestro liutaio "Bertrand Yves-Delisle" - Cremona 2004